Realize
  • 26 Novembre 2022
  • Ultimo aggiornamento 23 Novembre 2022 11:51
  • Milano

Le tendenze del 2022 secondo Pinterest

Voglia di bello, di benessere e di festeggiare. Anche le piccole cose. Ecco cosa ci ha lasciati per il futuro l’epidemia. E come stiamo reagendo (in positivo).

Le tendenze del 2022 secondo Pinterest

Si chiama Pinterest Predict ed è un report che ogni anno il social media presenta per raccontare le tendenze nel mondo dei consumi che in realtà non sono ancora in essere ma stanno per arrivare. Lo fa analizzando le tipologie di progetti in ottica di marketing e comunicazione che gli utenti (per lo più aziende e liberi professionisti) fanno per il futuro e quindi cerca, per quanto possibile, di anticipare trend che poi determineranno anche la vita dei consumatori del domani.

Puntuale come un orologio, il report è arrivato anche quest’anno. Tra le molteplici indicazioni fornite (oltre 150), per Realize ne abbiamo selezionate alcune raccogliendole in tre grandi macro categorie che possono ben indicare come e verso quali scelte si muoveranno i consumatori in questo 2022. Sono piccole scelte di comportamento ma lasciano un segnale importante su come stanno cambiando mercato e domanda.

LA VOGLIA DI BELLO

Dopo quasi due anni di chiusure, lockdown, limitazioni, si fa sentire in modo sempre più evidente la voglia di rendere bello e piacevole ciò che ci circonda e in cui viviamo, sia esso la nostra casa, il nostro ambiente di lavoro o la nostra automobile in cui trascorriamo più tempo, lontani come vogliamo essere (quando possibile) dai mezzi pubblici.

C’è una vera e propria tendenza in atto, che parte dal Giappone, nell’ “arredare” la propria auto con luci personalizzate, interni fai da te e alla moda e proliferano le offerte e gli influencer che lasciano consigli in tal senso. Ma non solo: la voglia di bello si manifesta anche nelle piccole cose come per esempio nell’estetica applicata ai momenti di pausa e al cibo. Ne sono alcuni esempi il boom di ricerche su cosa comprare per rendere più bella e piacevole una pausa per il tè, oppure come realizzare dolci non solo buoni ma anche belli. È la corsa al dettaglio di design che fa la differenza e all’arredo che colpisca.

BENESSERE FISICO ED ECONOMICO

Proprio la casa, infatti, è diventato il luogo in cui trascorriamo molto tempo soprattutto per le nuove modalità operative che caratterizzano la nostra vita e il nostro lavoro con il proliferare dello smart working. Questo ha acceso il bisogno di sentirsi bene tra le mura domestiche, nello stesso modo in cui proviamo a farlo quando usciamo e ci rechiamo sul posto di lavoro: abbigliamento da casa più curato e raffinato, nuovi elementi di arredo funzionali, nuovi spazi per sentirsi più a proprio agio.

Ma il benessere è anche un benessere economico e finanziario. Su Pinterest proliferano le pagine di applicazioni e consigli rivolti soprattutto ai più giovani della generazione Millennials su come gestire i propri risparmi in modo consapevole, per prendere autonomamente decisioni informate sulle proprie finanze. Una sana forma di promozione della cultura finanziaria. È interessante per esempio notare come nel 2021 sono aumentate del 155% le ricerche della parola chiave “Formazione finanziaria” o del 195% quelle relative a “consigli di investimento”.

E sono sempre i millennial a guidare un’altra importante tendenza: quella del trasformare il proprio hobby in un lavoro. O meglio, monetizzare una passione. Nel 2022 (complice anche la crisi derivante dal Covid-19) il trend spinge ad avviare nuove attività basate su interessi specifici. Mentre nel 2021 gli utenti erano alla ricerca di piccole idee di business, quest’anno hanno visioni più definite.

Anche tutto questo è frutto della pandemia e delle sue conseguenze e dunque deve stupire fino a un certo punto che siano aumentate del 135% le ricerche su come diventare un agente immobiliare, o del 100% su come creare un’attività commerciale itinerante.

CURA DEL TEMPO LIBERO

Infine, la terza importante tendenza che emerge dal rapporto Pinterest è il ritorno alla voglia di gioco e di divertimento anche da parte degli adulti. Quest’anno, la generazione X e i boomer si daranno a passatempi spensierati come attività artigianali e idee innovative per realizzare nel tempo libero progetti di bellezza che aiutino a distrarre dalle limitazioni in corso. Ma non solo: la parola d’ordine del 2022 è anche “festeggiare”: tutto, perfino i piccoli traguardi della vita nell’ottica del recupero del piacere.

administrator
Giornalista, digital addicted, lavora sui contenuti per dare qualità ai prodotti editoriali che segue. Perché oggi più che mai la qualità di ciò che si racconta fa la differenza

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.